mercoledì 25 maggio 2016

planner carpe diem: settimana 14


Ebbene sì, sono caduta anche io nella "planner mania", se mi concedete il termine! Nonostante fossi lontana dal mondo scrap e seguissi poco e niente le nuove tendenze ed i nuovi prodotti, ero venuta a conoscenza già dallo scorso anno di questa nuova passione delle scrapper per agende e simili (non ho idea però di come sia nata nè quando!). Indubbiamente il loro fascino aveva colpito anche me... credo che a qualsiasi scrapper brillino gli occhi davanti a queste bellezze! 
Ma la storia era finita lì, dato che non ne vedevo l'utilità nel mio caso: non ho impegni tali che il fidato GoogleCalendar non possa affrontare e non mi serviva pianificare nulla. Inoltre non mi riusciva di trovare niente di interessante nelle gallery collegato ai planner ma a livello scrapposo. 
Nel frattempo avevo ripreso a fare qualcosa e mi divertivo con il mio Handbook StudioCalico a fare riepiloghi mensili come mi è sempre piaciuto fare. Ero arrivata al punto di voler quasi aggiungere una pagina con il calendario mensile nei miei riepiloghi, quando parlando con Rosy sono venuta a conoscenza del suo Scrappin'Planner, lo scrap in un planner. L'idea non poteva che piacermi e non vedevo l'ora di provare! Sul suo canale YouTube e sito trovate tutte le informazioni al riguardo.
Da lì a quando effettivamente mi sono decisa a comprare la CarpeDiem ne è passato di tempo... Ho iniziato prima a gennaio con una semplice agenda comprata in libreria. A dir la verità una agenda molto molto bella e scrapposa (la vedete sotto il planner nella foto qui sopra)! Ancora oggi la utilizzo per ricordare le piccole cose quotidiane, la aggiorno una volta a settimana in maniera super diligente, mi sbizzarrisco con scritte e ogni tanto aggiungo una foto. Magari ne parlerò in un post a parte.
Stabilito che poteva interessarmi dedicare del tempo ad un planner, visti diversi video per decidere quale avesse gli interni che più si addicono al mio stile e decisa la dimensione... ho comprato ad aprile questa CarpeDiem color teal unico esemplare rimasto in negozio! Ad un mese dal lancio della nuova collezione in pratica! Meglio tardi che mai...


Ed ecco qui i miei primi esperimenti. Anche in questo caso voglio provare ad utilizzare scritte fatte da me, anche se al momento è quasi tutto stampato al pc... Avete presente quella sensazione quando prendete in mano qualcosa di nuovo e dovete scriverci su? Io non ho avuto il coraggio di metterci le mie manine disastrose, soprattutto per decorare la prima settimana! Così ho lasciato fare al mio pc e alla cara stampante... Il desiderio sarebbe però scrivere a mano (soprattutto il journaling!) e per questo mi sto esercitando... ce la posso fare! In queste pagine le scritte sulle card sono a mano (oh yeah ed explore) mentre le altre due sono sempre mie scritte fotografate e stampate sulle pagine del planner. 
Ho deciso di impostare il lavoro settimanale in due episodi da raccontare, uno per la prima parte della settimana ed uno per il resto. In questo modo dovrei avere quasi sempre qualcosa legato a me a sinistra e un episodio del weekend con Lorenzo a destra (dato che, abitando in città diverse, ci vediamo solo nel weekend). Per ogni settimana quindi scelgo due argomenti di cui parlare e se occorre aggiungo questi piccoli page protectors con taschine (della stessa marca del planner, SimpleStories) in modo da avere più spazio per le foto. Se però non dovessi avere argomenti degni di nota ho già salvato diversi elenchi di argomenti generici o liste da poter sviluppare nel planner in queste occasioni.
Insomma questo è il piano! Ho iniziato da poco, non so se durerà... gli spazi e le dinamiche dello scrap in questo formato sono completamente diverse da quelle tradizionali e non proprio facilissime. Ma è indubbiamente divertente e soprattutto è qualcosa di diverso. Mi piace!

1 commento: